Un Aperitivo chiacchieroso

Ieri sera cena bellissima con cara amica e il suo compagno, cena informale, un’occasione per stare insieme, chiacchierare e mangiare bene, pronti per affrontare una nuova ed entusiasmante settimana! A grande richiesta ho portato la Torta Cioccopera che avevano visto in foto e volevano assolutamente assaggiare, per chi se la fosse persa trovate la ricetta qui. Poi visto che si trattava di una aperitivo che poteva sfociare in cena o restare un aperitivo lungo ho pensato di portare qualche altra cosuccia vegetariana così ho fatto l’hummus ma senza aglio per la mia amica, la ricetta la trovate qui e infine ho preparato due ricette gustose da sgranocchiare: bastoncini di pasta sfoglia al formaggio e mandorle alla paprika, entrambe di facilissima preparazione ma di grande soddisfazione, specie al palato!

Ingredienti per 4 persone 

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (va benissimo quella già pronta del supermercato)
  • 1 uovo (non lo useremo tutto)
  • 80-100 gr di formaggio grattugiato (io ho usato il parmigiano ma se amate sapori più decisi potete provare con il pecorino)
  • noce moscata
  • semi di sesamo e semi di papavero
  • 120 gr di mandorle con la buccia  sono più buone quelle con la buccia ma per comodità potete usare anche quelle già pelate
  • olio evo
  • sale e paprika forte


1. Stendete la pasta sfoglia e spennellate su metà l’uovo precedentemente sbattuto. Cospargete la metà spennellata d’uovo con il formaggio e grattugiate sopra un po’ di noce moscata, ripiegate la parte di pasta foglia lasciata libera sopra e premete bene. A questo punto, mettendo sopra un foglio di carta forno, tiratela un po’ con il mattarello in modo da farla aumentare di un 30% oltre ad ottenere aderenza tra i due strati. Spennellate ancora l’uovo e spolverate di formaggio e noce moscata. Premete bene sulla superficie. Tagliate delle striscioline di 1 cm scarso e con delicatezza appoggiatele su una teglia foderata in carta forno, facendo attenzione a ruotare in senso inverso fra loro le due estremità, per ottenere un torcetto con un paio di rotazioni. Una volta disposte tutte le striscioline spennellate con parte dell’uovo che avete ancora e fateci cadere sopra i semi di sesamo su metà delle striscioline e di papavero sulle altre. Accendete il forno a 190° C infornate sul piano medio per 15-20 min, fino a quando non appaiono dorati. Li potete mangiare caldi o a temperatura ambiente. Se dovessero avanzare fino al giorno dopo vi consiglio di scaldarli per “ravvivarne” la croccantezza.

BastonciniPapavero BastonciniSesamo

2. Portate a bollore dell’acqua, spegnete il fuoco e versateci dentro le mandorle con la buccia per 3-4 minuti, scolatele e mettetele in una terrina con acqua fredda per 1 minuto, scolate e sbucciatele. Una volta pelate fatele asciugare su un canovaccio pulito, prendete una teglia bassa tipo quella della pizza, versate un po’ d’olio e mescolate le mandorle in modo che si ungano tutte in modo leggero, cercate di creare un solo strato di mandorle e infornate a 180° C per 20 minuti, girandole spesso. Dovranno tostarsi e quindi imbrunire leggermente. Una volta pronte tiratele fuori dal forno e rovesciatele in una terrina, aspettate qualche minuto e condite con abbondante sale e paprika. Si conservano in un barattolo chiuso fino ad un massimo di 3 giorni ma non temete le finirete molto prima! Buon aperitivo!

MandorlePaprika

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...