Quando di domenica manca il pane si fanno i Bagels

Siete mai rimaste senza pane di domenica e aspettate gente per pranzo? No? fortunati voi a me è capitato e così ho fatto delle ciambelle in sostituzione del pane che non avevo, provatele sono buonissime e renderanno allegro il vostro pranzo della domenica!

Ingredienti per 4 persone 

  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio e 1/2 di zucchero di canna
  • 500 gr di farina bianca
  • 1 pizzico di sale
  • tutti i semi che avete in dispensa
  • 1 uovo o in alternativa dell’acqua leggermente zuccherata

1. Stemperate il lievito secco lo zucchero di canna in 1 dl di acqua tiepida – circa mezzo bicchiere – e lasciate riposare.

2. Setacciate la farina in un’ampia ciotola e aggiungete il pizzico di sale. Fate un foro al centro della vostra farina e versate la miscela di lievito, versate sopra dell’altra acqua sempre tiepida, iniziate a impastare e se serve aggiungete poco alla volta altra acqua, lavorate come minimo 10 minuti, dovete fare in modo che si “attivi” il glutine, dopo ungete la vostra palla di pasta con un filo d’olio, coprite la ciotola e avvolgetelo in una coperta, lasciate lievitare per 1 ora.

3. Sgonfiate l’impasto con le mani e lasciatelo stare per altri 10 minuti. Fatto questo dividetelo in 8 parti. Prendete ogni parte e fate una palla un po’ schiacciata, praticate un foro al centro e tenendo la ciambella in verticale con le due mani fatela ruotare tenendo i pollici all’interno del buco in modo da rendere la ciambella omogenea e allargando il buco mentre fate ruotare la ciambella tra le dita, l’impasto è elastico e l’operazione vi verrà più naturale farla che cercare di capirla da questa descrizione!! 😀
Posizionate le ciambelle così create su un foglio di carta da forno, ben distanziate, coprite con un telo umido e lasciate lievitare altri 10 minuti.

4. Prendete una pentola capiente e portate a ebollizione un’abbondante quantità di acqua, immergetevi le ciambelle se la pentola non è molto grande fate 1-2 ciambelle alla volta non di più, fatele galleggiare nell’acqua che bolle 1 minuto per lato, per un totale quindi di 2 minuti a ciambella. Trascorso il tempo scolatele sopra un telo e disponetele su una teglia da forno con un foglio di carta forno. Accendete il forno a 220°

5. Una volta disposte tutte le ciambelle, sbattete un uovo e spennellate le ciambelle, se non volete usare l’uovo usate dell’acqua tiepida leggermente zuccherata, sarà la vostra “colla” per i semi.

6. Fate cadere a pioggia sulle ciambelle i semi che preferite: sesamo, papavero, girasole, zucca…

7. Forno caldo a 220°C, infornate per circa 20 minuti.

Io li ho fatti in sostituzione del pane ma i Bagels possono anche essere farciti come una sorta di panino da aperitivo/antipasto o pranzo veloce con pomodori a fettine, lattuga, salsine e formaggio.

Buon appetito!

Bagels

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...